Allo sviluppo della società dell’informazione si associano più effetti di natura puramente economica. Riteniamo opportuno, in questa sede, sottolinearne tre in considerazione della loro rilevanza. Il primo è fortemente connesso alla componente spaziale del sistema economico ed è l’effetto in termini di crescita e di distribuzione geografica della crescita di una variazione del livello di accessibilità immateriale di cittadini e imprese, la quale è a sua volta funzione diretta del livello di infrastrutturazione telematica del territorio. Il secondo effetto è identificabile nel contributo alla crescita di una diffusa adozione delle Information &
Communication Technologies (ICT) da parte delle imprese, via innovazione di processo e di prodotto, aumento dello stock e della produttività del capitale umano. L’ultimo effetto è invece legato al settore pubblico, ovvero alla riduzione dei costi di transazione per cittadini e imprese che deriva dal miglioramento della qualità e dell’accessibilità ai servizi della pubblica
amministrazione. In considerazione di questi elementi è possibile riconoscere alle azioni del Piano effetti significativi,
prevalentemente di natura indiretta e riconducibili alle categorie sopra esposte. La dimensione molto contenuta degli importi finanziari previsti dal Piano determina però una bassa consistenza degli effetti, tale da rendere difficile una adeguata quantificazione.

Autore: Giuseppe Gori. Coordinamento Patrizia Lattarulo