BIBLIOTECA GIACOMO BECATTINI

 

Responsabile: Salvucci Stefania – tel. 055 4591212 e mail: stefania.salvucci@irpet.it

 

Orario apertura

Martedì, Mercoledì e Giovedì: 9.30-13.00
Chiusura estiva: mese di agosto

 

Patrimonio

  • Monografie, letteratura grigia e periodici specializzati in: economia regionale e locale, economia pubblica, società, lavoro, programmazione regionale
  • Documentazione relativa agli aspetti economici, sociali e territoriali dello sviluppo regionale toscano
  • Sezione speciale di statistica (pubblicazioni Istat e principali fonti informative ufficiali nazionali ed internazionali)

 

Servizi

  • Servizi Co.Bi.Re. (prestito interbibliotecario e fornitura documenti)
  • Consultazione e lettura in sede
  • Consultazione banche dati
  • Consultazione Internet
  • Servizi di consulenza e informazione
  • Prestito interno
  • Prestito interbibliotecario
  • Distribuzione gratuita delle pubblicazioni IRPET

 

Cooperazione interbibliotecaria

La biblioteca aderisce a:

 

  •  Co.Bi.Re Coordinamento delle biblioteche e delle strutture documentarie della Regione Toscana
Cover

Studi di sviluppo socio-economico locale in Toscana

Questo lavoro è il risultato di una collaborazione tra il dottorato DELoS (Development Economics and Local Systems – Università di Firenze e Università di Trento) e l’IRPET (Istituto Regionale Programmazione Economica della Toscana) il cui obiettivo consiste nell’elaborazione di una rassegna bibliografica che raccolga i principali studi di sviluppo socio-economico locale in Toscana.
I testi, indicati sotto forma di elenco ed ordinati in ordine alfabetico, sono una selezione di pubblicazioni di carattere scientifico il cui contenuto riguarda prevalentemente la realtà regionale. Sono stati quindi esclusi sia i contributi di taglio divulgativo e gli articoli pubblicati su riviste/quotidiani, che i lavori che non hanno uno specifico focus sulla Toscana. Le fonti principali di riferimenti sono state le banche dati bibliografiche (in particolare Isi Web of Knowledge, Scopus e Google Scholar) e le banche dati dei sistemi bibliotecari di ateneo (in particolare i motori di ricerca delle Università toscane).
I testi così raccolti, possono essere suddivisi dal punto di vista temporale e dei contenuti in: 1) contributi precedenti alla prima metà del ‘900, che risultano essere prevalentemente di matrice storico-economica o economico-rurale (tra i quali i fondamentali tre volumi Relazioni sul governo della Toscana di Pietro Leopoldo); 2) contributi pubblicati nella seconda metà del ‘900 e nel nuovo millennio che risultano essere prevalentemente – ma non esclusivamente – di matrice socio-economica (in cui spiccano i quattro volumi di Scritti sulla Toscana a cura di Giacomo Becattini).